Quando andare a Phuket

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
quando andare a Phuket

Quando andare a Phuket? Il clima di Phuket è sempre stato un argomento caldo. Insomma, nessuno vuole viaggiare verso l’altra parte del mondo e vedersi rovinare le vacanze dalla pioggia incessante.

Ma qual’è il miglior periodo per andare a Phuket? Scegliere il momento migliore per visitare Phuket dipende dalle preferenze personali e dal budget a disposizione. Phuket è una destinazione valida tutto l’anno, ma c’è una stagione secca, o alta stagione, in cui l’assenza di piogge richiama migliaia di turisti.

Tuttavia, anche durante la bassa stagione è raro che il maltempo perduri. Sono mesi in cui i migliori hotel di Phuket offrono tariffe super scontate, rendendo possibile pernottare in strutture di lusso a prezzi vantaggiosi.

Abbiamo deciso di prendere in considerazione non solo il fattore climatico, ma anche gli eventi che ospita l’isola. Basta chiacchiere e scopriamo qual’è il migliore periodo per andare a Phuket in base alle tue esigenze.

Periodo migliore per andare a Phuket

Phuket ha un clima monsonico tropicale. Ciò significa, che le minime che non scendono mai sotto i 24° C. Il miglior periodo per andare a Phuket va da novembre ad aprile, quando le condizioni meteorologiche sono ideali per una vacanza al mare.

La stagione della piogge a Phuket va da maggio ad ottobre. Da un lato è vero che l’isola evita la maggior parte dei tifoni che generalmente colpiscono Hong Kong e le Filippine, ma è anche vero che la maggior parte delle spiagge espongono bandiera rossa a causa del mare agitato.

  • Quando andare a Phuket per una vacanza di mare. I mesi migliori per una vacanza di mare a Phuket sono dicembre, gennaio, febbraio e marzo. In questo periodo le precipitazioni sono minime, il mare è calmo e le giornate prevalentemente soleggiate. Novembre, aprile e maggio hanno condizioni atmosferiche simili e raccolgono meno visitatori rispetto ai mesi di punta.
  • Quando andare a Phuket per visitare la Baia di Phang Nga. L’ escursione alla Baia di Phang Nga è una delle attività più popolari a Phuket. Il miglior periodo per raggiungere questo piccolo paradiso terrestre va da dicembre a gennaio. Infatti, sarete abbastanza sicuri di trovare mare calmo e poche piogge. Se odiate la folla, ma non volete rinunciare a questa escursione, optate per i mesi di febbraio, marzo ed aprile.
  • Miglior periodo per fare immersioni a Phuket. Il periodo che va da novembre ad aprile è il migliore per le immersioni a Phuket. Questi mesi offrono una migliore visibilità dovuta al mare calmo e piatto come una tavola.
  • Andare a Phuket durante l’alta stagione (da dicembre a marzo). Da novembre inizia la stagione turistica principale di Phuket, ma la prima vera grande ondata di turisti si ha a dicembre. Questo è il periodo più secco e più soleggiato dell’anno. Aspettati mari calmi e cieli blu, insieme a spiagge più affollate e prezzi più alti. Gennaio è il picco dell’alta stagione.
  • Andare a Phuket durante la bassa stagione (da giugno a novembre). La bassa stagione di Phuket coincide con la stagione delle piogge. Il resort di lusso offrono tariffe scontate, sull’isola c’è un minor numero di turisti ed i biglietti aerei sono più economici. Dovrai barattare tutti questi vantaggi con giornate di pioggia intensa e con il mare che talvolta potrebbe essere agitato. Anche quando piove, si registrano comunque giornate calde.

Meteo a Phuket

TEMPERATURE MEDIE PHUKET

temperature medie Phuket

PRECIPITAZIONI MEDIE PHUKET

precipitazioni medie Phuket

Ecco una panoramica mese per mese delle condizioni climatiche di Phuket. Leggi quanto segue in modo da poter pianificare quando andare a Phuket.

Da novembre a febbraio: questa è la stagione più bella a Phuket e viene con la fine della stagione delle piogge. La temperatura oscilla tra i 23° ed i 30° C. Dicembre è il mese più bello a Phuket, mentre febbraio è quello più secco. Questo è il momento perfetto per trascorrere una vacanza di mare a Phuket e praticare sport acquatici nelle tranquille acque thailandesi. 

Da marzo a metà maggio: questi sono considerati i mesi più caldi di Phuket, appena prima che il monsone colpisca l’isola. Le massime toccano anche i 34° C, con livelli di umidità in aumento. Uno dei buoni motivi per visitare Phuket ad aprile è quello di assistere al Songkran Festival, il capodanno thailandese. Un’esperienza che non dimenticherete mai!

Da metà maggio a ottobre: ​​la stagione dei monsoni a Phuket dura da maggio a ottobre. La temperatura media è di 29° C. I prezzi sono ai minimi storici, rendendo questa una delle stagioni più economiche per andare a Phuket. Oltre ad essere economicamente conveniente, è anche un periodo di relax totale perché l’isola non è affollata come durante l’alta stagione. I mesi più piovosi sono maggio, settembre e ottobre, ma è raro che l’isola abbia giorni continui di forti piogge.

Calendario eventi a Phuket

Ci sono tantissime cose da vedere a Phuket, ma ciò che rende davvero speciale l’isola è la grande quantità di eventi che ospita. Vediamo quali sono i più importanti (puoi consultare l’elenco completo degli eventi a Phuket qui)

  • Phuket Old Town Festival (febbraio) – Questo festival si svolge poco dopo il capodanno cinese. La Città Vecchia di Phuket diventa area pedonale e puoi partecipare a gare di risciò, assistere alle esibizioni di folkloristici gruppi cinesi e visitare le vecchie case sino-portoghesi.
  • Makha Bucha Day (febbraio o marzo) – Conosciuta anche con il nome di “Sangha Day“, il Makha Bucha Day è una delle celebrazioni buddiste più importanti in Thailandia. Il festival rende omaggio al Buddha e alla comunità dei monaci, il Sangha ed è un’opportunità per le persone di riaffermare la loro fede nel buddismo.
  • Thao Thepkasattri (marzo) – Il Thao Thep Festival è uno dei principali festival dell’isola e copre molte attività culturali e sportive. Il festival prevede gare ciclistiche, un torneo takraw (pallavolo giocato con i piedi), tiro alla fune, una mini maratona e una cerimonia di ‘uppasombot moo’ (ordinazione buddista). Il festival dura circa due settimane e si svolge a marzo per commemorare la vittoria sull’esercito birmano guidato dalle due eroine di Phuket
  • Songkran (aprile) – La celebrazione del capodanno thailandese è una festa di tre giorni che si svolge ad aprile, ma i festeggiamenti durano spesso tutta la settimana. Durante Songkran, la maggior parte degli uffici, delle banche ed i ristoranti a conduzione familiare sono chiusi, mentre i grandi centri commerciali rimangono aperti. Preparati ad una costante guerra combattuta con pistole ad acqua e gavettoni.
  • Visakha Bucha (maggio o giugno) – Il giorno del Wisakha Bucha è riconosciuto dai buddhisti di tutto il mondo come la celebrazione più importante nel buddhismo. La data coincide con la luna piena del sesto mese lunare. Per commemorare il giorno del Wisakha Bucha, i fedeli buddisti di tutto il paese si riuniscono alle loro famiglie e si impegnano in pratiche religiose, tra cui le offerte di cibo a monaci e ai novizi durante la loro questua mattutina, visite ai templi per ascoltare gli insegnamenti del Dhamma e un rituale nel quale si liberano uccelli o pesci per ripulirsi del cattivo karma .
  • Laguna Phuket Marathon (giugno): oltre 5.000 corridori provenienti da tutto il mondo si riuniscono per una mezza maratona ed una maratona di 5k sull’isola di Phuket.
  • Phuket Vegetarian Festival (settembre o ottobre) – Questo festival si svolge all’inizio del nono mese lunare cinese che cade alla fine di settembre o all’inizio di ottobre. Il festival più famoso e spettacolare di Phuket, celebra la convinzione della comunità cinese che l’astinenza dalla carne durante questo periodo li aiuterà a ottenere buona salute e tranquillità

CERCHI ALTRO? PROVA CON:

SHARE THE TRIP

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on email
Share on print

MAILING LIST

La valigia per noi non ha segreti. Entra nella nostra mailing list e ricevi gratis il PDF scaricabile e stampabile con la lista degli oggetti indispensabili da mettere nel tuo bagaglio.

ULTIMI POST

CERCA NEL BLOG

logo-Ambassador

POST POPOLARI

Raffaele Cappiello

Raffaele Cappiello

Travel Writer / Content Manager / Blogger. | Dal 2017 scrivo per One More Trip, una passione che si è trasformata in un lavoro a tempo pieno, un sogno che si è trasformato in realtà. Da buon nerd, nella mia valigia non può mancare un libro oppure un manga

Lascia un commento

Let's Travel More

Entra nella nostra newsletter e ricevi offerte, trucchi e consigli per viaggiare di più e più a lungo!