Lasciati Ispirare

Top travel influencer italiani da seguire nel 2018!

La premessa è doverosa, questa non è una classifica. Questo genere di cose le lascio a Forbes. Molto più semplicemente è una lista di travel influencer che mi hanno avvicinato al mondo del blogging e che sono fonte d’ispirazione per me e per migliaia di viaggiatori ogni anno!

Vi siete mai chiesti se esistono persone che sono riuscite a trasformare la passione per i viaggi in un vero e proprio lavoro? La risposta è “si”. E sono anche piuttosto brave! Dopo 6 mesi di travel blogging ho capito quando sia difficile emergere, crescere e differenziarsi online.

A proposito leggi “Happy Birthday One More Trip. Bilanci, impressioni e guadagni dopo un anno di travel blogging

Essere un blogger (o vlogger/influencer) è un lavoro a tutti gli effetti e, anzi, richiede molte più skills di quante ne abbia l’impiegato statale medio. Non me ne voglia quest’ultimo, ma non credo che copywriting, SEO, social media management, marketing, content writing, video making, networking, fotografia (e moltissime altre) sia nel bagaglio professionale di molte persone. Ed ovviamente determinate capacità non passano inosservate agli occhi degli enti turistici e a quelli di aziende travel-related (e non).

Ma passiamo alla mia personalissima lista dei migliori travel influencer italiani!

Elisa e Luca @miprendoemiportovia


L’esuberanza e le competenze in social media management di Elisa e l’estro artistico di Luca hanno reso miprendoemiportovia sicuramente tra i travel blog più conosciuti in Italia. Nato il 6 gennaio del 2011 il blog è cresciuto di pari passo alla loro storia d’amore. Oggi sono una coppia che gira il mondo per professione con un grandissimo seguito anche su Instagram e con un canale YouTube in crescita!
Cosa mi piace? La sezione In Viaggio con Manina è la parte del blog dedicata ai viaggi coi bambini nata nel 2013 con la nascita del piccolo Manina. Le Instagram Stories di Elisa. I fumetti di Luca.

Sara e Timur @thelostavocado

Ciao Tima, If you are awake and wondering about today, think about this… A new crazy trip is coming. Just a trip. The most beautiful one. A real adventure. At the Gate, we’ll meet many international passengers. You’ll see. They flew from everywhere! Our hand-luggage will be a ring, a symbol of simplicity and trust that would easily pass any security control. Our passport will be our promise, of sincere love. Without, you would not be allowed to check-in. Our pilot will be God. He will guide us to all the places we still have to explore together, pristine islands and wonderful worlds. He knows where we are heading to. He’ll drop us safe. And, as every unforgettable trip, there will be selfies and even a “lost in you” video. Think about this. Get ready for our new journey and do not be afraid on the plane. I will never leave your hand . #1october2017 #TimurAndSara

Un post condiviso da Sara Izzi (@sara_izzi) in data:

Italianissima, Sara vive e lavora da anni ad Edimburgo in Scozia. E’ un esperta content manager e fotografa con una grandissimo passione per i viaggio. L’altra metà di The Lost Avocado è Timur Tugalev travelographer e filmaker freelance. Il loro video “Lost in Kyrgyzstan” ha vinto il National Geographic Traveller Photography Award nel 2017. Non male come riconoscimento vero?
Cosa mi piace? La facilità di scrittura di Sara. I video “Lost in …” di Timur.

Nicolò Balini @HumanSafari

Nicolò è un abile video maker che ha saputo fare di YouTube la sua vetrina personale. Il canale HumanSafari, aperto nel 2012 con il semplice scopo di caricare i suoi filmati e condividerli con gli amici, oggi conta 584000 iscritti rendendolo il canale numero 1 in Italia in materia di viaggi.
Cosa mi piace? L’energia e la positività che Nicolò trasmette in tutti i suoi viaggi

Leggi anche le 10 migliori destinazioni del 2018

Claudio Pelizzeni @TripTherapy

By mistake I flew to #Bangkok one day earlier so I got one day free time to enjoy the city. This is the magical #WatArun! 🇹🇭 Anche i migliori sbagliano!!! Ieri mi sono presentato all’aeroporto di #Kathmandu ma il mio volo era per il giorno seguente!! Nessun problema, grazie alla @thaiairways mi hanno fatto volare lo stesso senza penali!!! E così oggi ho una giornata piena e libera proprio a Bangkok in attesa stasera di volare a #Phuket! Ne ho approfittato per tornare a fare un po’ il turista in questa meravigliosa città! Seguite le mie IG stories, vi racconto tutto!!! Ah, questo è il Wat Arun!!! È il tempio dell’alba, ma a quell’ora dormivo!!! 🌏 #triptherapy #travelmore #worryless #wanderlust #backpacking #travel

Un post condiviso da TripTherapy 🌎🌍🌏 (@triptherapy) in data:

Claudio, ex vicedirettore di filiale, ha abbandonato il lavoro per realizzare il suo più grande desiderio: effettuare il giro del mondo senza prendere aeroplani. Tutto ciò reso più difficile dalla sua convivenza con il diabete. Durante i suoi viaggi, Claudio affronta problemi comuni come la gestione delle scorte di insulina e la loro conservazione; il monitoraggio della glicemia; la scarsa igiene in paesi sottosviluppati. TripTherapy è anche un canale YouTube!
Cosa mi piace? Gli articoli introspettivi e la sfida alla quale si è sottoposto!

Andrea Petroni @Vologratis

Non sarò mai un “InfluenZer” figo perché: A) bello non sono B) non so fare le facce fighe da sex symbol 😃 Ho scelto questa foto per salutare il 2017 perché: – Liverpool è stata per me la sorpresa dell’anno. A questa città non davo un soldo di fiducia e invece poi mi è particolarmente piaciuta – Voglio finire l’anno col sorriso – Sono in compagnia di quattro fighi pazzeschi di nome John, Paul, Ringo e George, che dall’alto della loro grandezza mi fanno apparire come un elfo 😂 Non mi piacciono i bilanci di fine anno, e non starò qui a tediarti con ciò che di bello mi è successo nel 2017 e con ciò che spero mi porti il 2018. Voglio solo rivolgerti un augurio affinché il nuovo anno ti porti soprattutto tanta serenità e tanta salute, perché senza di loro non si va da nessuna parte! Ti auguro anche un sorriso per ogni giorno dell’anno, sia da donare che da ricevere, e tanti abbracci da condividere. Buon 2018! 🥂 . . . . #itsliverpool #liverpoolwaterfront #visitliverpool #lovegreatbritain #visitbritain #visitengland #mybritain #travelchannel #tripgram #photosofengland #visitengland #thebeatles #bestintravel #topeuropephoto #capodanno #vscotrip #igerstravel #blogdiviaggi #postcardfromtheworld #travelbloggers #imagelogger #comeandsee #winter4igers #garageraw #icu_britain #igersengland #topukphoto #verilymoment #viaggi #viaggiare

Un post condiviso da ANDREA PETRONI VoloGratis.org (@vologratis) in data:

Quando ha aperto il blog voleva solo raccontare agli amici i weekend di vacanza in Europa: come trovava biglietti aerei per una manciata di euro, a volte un centesimo, cosa visitare, dove dormire e mangiare. Oggi vologratis è un blog di riferimento per chi cerca offerte delle compagnie aeree, ma non solo. La sua pagina FB conta oltre 100mila iscritti!
Cosa mi piace? La capacità di Andrea di interagire con ogni suo singolo follower! Una macchina da guerra!

Giorgio Pirola e Martina Califano @In Viaggio col Tubo

Giorgio e Martina sono grandissimi. I video di inviaggiocoltubo, oltre ad essere qualitativamente ottimi, sono anche pieni di informazioni e curiosità. Mi sono stati di grande aiuto quando ho deciso di visitare Dublino e la crescita che stanno avendo è più che meritata!
Cosa mi piace?Il carattere informativo e simpatico dei video capaci di toglierti qualsiasi dubbio ed aiutarti con gli itinerari

Fabio Liggeri @viaggioergosum

Fabio da quattro anni ho reso il mondo intero il suo ufficio, lavorando su internet da ogni parte del pianeta usando un piccolo laptop e una chiavetta Wi-Fi. E’ quello che in gergo viene definito nomade digitale. E nel frattempo viaggia, senza mai fermarsi più di tanto in un unico luogo. Il suo blog e la sua pagina FB viaggio ergo sum sono pieni di foto e spunti interessanti!

Ci sono travel influencer o vlogger di viaggio italiani che vedreste in questa lista? Lasciate un commento in fondo all’articolo e avremo modo di seguire anche loro.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Sara
    gennaio 5, 2018 at 8:22 pm

    Grazie mille per aver incluso anche me e Timur! Ti auguriamo tante soddisfazioni e di continuare a lavorare con entusiasmo al tuo blog! Secondo noi l’entusiasmo è la carta vincente! In bocca al lupo e grazie ancora!

    • Reply
      raffor14c
      gennaio 5, 2018 at 9:01 pm

      Grazie a voi, ragazzi! Resterete sempre i “grandi” per me, quelli che mi hanno ispirato e dato la forza!

  • Reply
    Andrea Petroni
    gennaio 7, 2018 at 12:22 pm

    Che bella sorpresa!
    Grazie di cuore per avermi inserito in questo splendido articolo. Ti auguro di ottenere dal tuo blog e dalla vita tante belle soddisfazioni. Un grosso in bocca al lupo e un forte abbraccio!

    • Reply
      raffor14c
      gennaio 7, 2018 at 12:37 pm

      Ciao Andrea, grazie a te per avermi fatto capire quanto sia importante interagire con ogni singolo follower! Evviva il lupo 🙂

Leave a Reply