Dove dormire a Phuket [ZONE MIGLIORI + HOTEL CONSIGLIATI]

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

TAVOLA DEI CONTENUTI

Se stai programmando la tua vacanza sull’isola più grande e pazza della Thailandia, sarà importante scegliere la zona migliore in cui alloggiare a Phuket.

Phuket è la più grande delle isole della Thailandia e copre un’area di 539 km². Il trasporto pubblico è limitato e le uniche opzioni pratiche sono taxi e tuk-tuk. Muoversi sull’isola può essere una sfida, per questo è importante scegliere bene dove dormire a Phuket.

Cerchi il divertimento e la vita notturna di Patong, il relax delle zone di Rawai e Nai Yang oppure sei in viaggio con la tua famiglia e stai cercando la tranquillità di Kamala Beach? Con questa guida copriremo ogni tipo d’esigenza e analizzeremo le migliori zone in cui dormire a Phuket e ti forniremo una lista con i migliori hotel di Phuket.

Dove alloggiare a Phuket: le zone migliori

dove dormire a Phuket

Scopriamo insieme quali sono le migliori zone per alloggiare a Phuket. Per ognuna, analizzeremo pro e contro e vi suggeriremo gli hotel in cui pernottare a Phuket

Situata sulla costa occidentale, Kamala è la zona ideale in cui soggiornare a Phuket per  giovani coppie o famiglie con bambini. Qui troverete alcune delle spiagge più belle dell’isola. A sud di Kamala si trova Patong, la destinazione turistica più popolare di Phuket. E’ un luogo di perdizione, scena della vita notturna più famosa della Thailandia. Troverai una buona selezione di bar, pub, club e ristoranti.

Proseguendo verso sud lungo la costa attraverserai i villaggi di Karon e Kata. Molto meno frenetici di Patong, questi piccoli villaggi vantano spiagge spettacolari, deliziosi ristoranti e viste imbattibili. Infine, dirigendoti verso nord-est da Karon, ti imbatterai in Phuket Town, la città più grande della provincia, sede di attrazioni culturali e negozi indipendenti.

Ancora non sai dove dormire a Phuket? Ecco una veloce panoramica

Patong

Patong è la principale area turistica di Phuket. Questa località balneare della costa occidentale vanta spiagge attrezzate ed ospita un gran numero di turisti. Non mancano di certo soluzioni per gli alloggi, dalle pensioni economiche ai boutique hotel ed, in generale, Patong è la zona più economica nella quale soggiornare a Phuket.

Ma ciò per cui è davvero famosa Patong Beach è la sua vita notturna.
Le strade di Patong sono disseminate di go-go bar, ladyboy, ping-pong show, musica e spettacoli. Patong e Bangla Road sono il paradiso per chi ama far festa.

Chi dovrebbe scegliere di alloggiare a Patong? Chi vuole essere in una posizione centrale ed avere tutto a portata di mano, gruppi di amici e single con voglia di fare le ore piccole tutte le sere e chi ama le grandi spiagge attrezzate.

Non mi sento di consigliare Patong alle famiglie o alle coppie in cerca di relax. Continuando a leggere questo articolo, troverete soluzione più idonee per voi.

Kata Beach

Kata Beach è adatta alle famiglie che non voglio allontanarsi troppo dal centro. La spiaggia di sabbia bianca è lunga e vivace, particolarmente amata dai surfisti (da maggio a novembre) e da chi vuole imparare a fare immersioni (c’è una bella scogliera da esplorare tra la spiaggia e l’isola di Pu).

E’ un’ottima zona per chi desidera un ambiente vivace, ma senza scendere a compromessi con la notti folli di Patong. Ci sono diversi ristoranti eccellenti tra cui scegliere, nonché negozi, punti panoramici ed attività divertenti.

Kata Beach offre soluzioni per le esigenze di tutta la famiglia, rendendola una destinazione popolare per le giovani coppie che viaggiano con bambini. E’ indicata anche a chi ama fare surf e ai novelli sub.

Karon Beach

Se sei un amante della vita da spiaggia, Karon Beach è uno dei posti migliori dove stare a Phuket. La terza spiaggia più estesa dell’isola ha attirato un numero sempre crescente di resort di lusso con design che si sposano perfettamente con la natura circostante.

Karon è un ottimo posto dove stare se vuoi goderti un po’ di vita notturna, ma non vuoi rischiare notti insonni a causa del trambusto.

Karon è il luogo ideale per le persone che vogliono godersi la vita notturna, lo shopping e le varie attrazioni, ma che non vogliono essere nell’occhio del ciclone. Inoltre, anche se durante l’alta stagione la zona viene presa d’assedio dai turisti, la spiaggia è grande ed ha abbastanza spazio per tutti.

Tra i punti negativi: le ampie distanze dai punti di interesse e una scarsa scelta di ristoranti di qualità (se escludiamo quelli degli hotel e dei resort).

Phuket Town

Phuket Town è il capoluogo di provincia e si trova al centro dell’isola. Già da questo potete intuire che non si tratta della tipica località tropicale con vista mare. A dire il vero, la città ha assorbito usi e costume delle varie culture che sono passate di qua e l’effetto più evidente è l’eclettica architettura sino-coloniale.

Essendo il fulcro della vita locale, Phuket Town è il posto migliore per vivere la vera Thailandia, lontano da luoghi troppo turistici ed attrazioni studiate ad hoc per cinesi ed occidentali.

Phuket Town è indicata per gli amanti della storia, della cultura e del cibo thailandese ed è sopratutto il luogo ideale per chi è alla ricerca di esperienze autentiche.

Anche se avrai tante cose interessanti da fare, sei lontano dalle migliori spiagge e dalla movida dell’isola. 

Surin Beach

La bellezza di Surin Beach non è passata inosservata, sopratutto agli occhi delle celebrità di tutto il mondo. L’area è costellata di ville e proprietà private che appartengono ai super-ricchi. Insomma, non è la zona adatta se hai un budget ridotto.

Soluzioni per l’alloggio sono disponibili nella vicina cittadina che vanta numerose boutique di lusso. Non troverai molte attrazioni nelle vicinanze, ma Surin Beach è una delle zone più esclusive e rilassanti di tutta Phuket.

Se ti piacciono gli avvistamenti casuali di celebrità (magari sei un paparazzo), Surin Beach è il posto che fa per te. Scherzi a parte, Surin è una località senza pari sull’isola, con la natura che ancora regna incontaminata e con spot ideali per lo snorkeling. La spiaggia è una delle più belle dell’isola e, se il portafogli te lo permette, potrai godere di assoluto relax.

Kamala Beach

Kamala è a 20 minuti d’auto da Patong, abbastanza per non esseri travolti dal suo caos e per godersi pace e serenità. Lontano dall’essere un alveare di attività e vita notturna, Kamala è popolare tra i pensionati per la sua atmosfera tranquilla, il ritmo rilassato, l’abbondanza di SPA, di centri massaggi e di hotel di qualità.

La spiaggia di Kamala non attrae la folla di Patong, il che rende possibile rilassarsi senza essere disturbati. Inoltre, questa zona è anche una delle poche in cui potrai trovare ristoranti sulla spiaggia e goderti una cena a lume di candela.

Dovresti stare a Kamala se vuoi oziare in spiaggia e goderti un po’ di tranquillità. Troverai strutture di livello ed alcuni ristoranti rinomati. Kamala è adatta ai viaggiatori con budget limitato e alle famiglie che desiderano passare la serata passeggiando e gustando un buon gelato.

Se sei giovane e alla ricerca di una vita notturna degna di questo nome, Kamala non è il posto che fa per te.

Rawai Beach

La spiaggia di Rawai si trova sulla punta sud-orientale di Phuket. E’ stata la prima spiaggia turistica dell’isola, ma è riuscita a preservare la sua atmosfera locale. Qui potrai chiacchierare con i pescatori thailandesi e conoscere le usanze dell’etnia Moken, volgarmente chiamati zingari del mare.

L’ atmosfera di Rawai è di assoluta tranquillità, con solo pochi negozi e locali notturni. Tuttavia, la sua vicinanza con Nai Harn e Chalong offre ai visitatori la possibilità di raggiungere facilmente alcune delle attrazioni più importanti di Phuket, come Promthep Cape ed il Big Buddha.

Rawai è indicata per chi vuole allontanarsi dalle zone turistiche sovraffollate e per chi vuole calarsi nell’atmosfera locale. Inoltre, puoi facilmente noleggiare una long boat e visitare le vicine isole di Coral e Racha.

Bangtao Beach

Bangtao è la seconda spiaggia più lunga di Phuket, una destinazione tranquilla con stabilimenti balneari e ristoranti di qualità. E’ anche un luogo di forti contrasti, la parte meridionale della spiaggia ospita hotel economici circondati da un piccolo villaggio di pescatori, mentre la zona centrale è occupata da un complesso di resort extra-lusso.

L’area settentrionale – che termina a Layan Beach – è ancora piuttosto sottosviluppata, a parte alcune proprietà a cinque stelle situate sulle verdeggianti colline. Per gli amanti della natura, il Parco Nazionale Sirinath si trova a soli 15 chilometri a nord della spiaggia di Bangtao, dove i visitatori possono vedere le tartarughe nidificare (da novembre a febbraio) e rari uccelli tropicali.

Anche se ci sono alcune sistemazioni economiche, Bangtao ospita principalmente viaggiatori facoltosi in cerca di vacanze a cinque stelle. Troverai ristoranti gestiti da chef di fama mondiale ed i migliori beach club di Phuket.

Bangtao è distante dai punti d’interesse principali dell’isola, ma la zona è strutturata per darti accesso a tutto ciò di cui hai bisogno.

Mai Khao Beach

Novelli sposi non mi sono dimenticato di voi! Se siete alla ricerca di un’atmosfera romantica ed avete scelto Phuket come destinazione, allora Mai Khao Beach è la zona che fa per voi.

Con i suoi 11 chilometri, questa è la spiaggia più lunga di Phuket ed è vicina al Parco Nazionale di Sirinath, l’unico posto a Phuket dove puoi osservare le tartarughe giganti.

Mai Khao Beach è il posto giusto per gli amanti della spiaggia, non c’è dubbio. Potresti volerla considerare per la tua luna di miele o se puoi permetterti un resort di lusso.

In cambio di splendidi panorami e spiagge deserte, Mai Khao Beach è lontana dalle aree abitate, ciò significa che non ci sono molte opportunità per lo shopping o la vita notturna.

Hotel consigliati a Phuket

hotel consigliati a Phuket

Per concludere la nostra guida su dove dormire a Phuket, vogliamo consigliarvi alcuni dei migliori hotel di Phuket.

Hotel di lusso a Phuket

SALA Phuket Mai Khao Beach Resort
JW Marriott Phuket Resort and Spa
Renaissance Phuket Resort & Spa
Novotel Phuket Surin Beach Resort
Twinpalms Phuket
Banyan Tree Phuket
Double Pool Villas by Banyan Tree
The Pavilions Phuket

Hotel economici a Phuket

D Varee Mai Khao Beach
Maikhao Home Garden Bungalow
Orchidilla Phuket Mai Khao Beach Houses
ChillHub Hostel Phuket
Parida Resort
Sweet Bungalow
Lotus Bleu Resort & Restaurant
Friendship Beach Resort & Atmanjai Wellness Centre

Hotel per famiglie a Phuket

Maikhao Palm Beach Resort
Marriott’s Mai Khao Beach – Phuket
Anantara Vacation Club Mai Khao Phuket
Thavorn Beach Village Resort & Spa Phuket
Andara Resort Villas
Swissotel Resort Phuket Kamala Beach
Phuket Island View
Karona Resort & Spa

CERCHI ISPIRAZIONE? LEGGI:

SHARE THE TRIP

Share on facebook
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on email
Share on print

MAILING LIST

La valigia per noi non ha segreti. Entra nella nostra mailing list e ricevi gratis il PDF scaricabile e stampabile con la lista degli oggetti indispensabili da mettere nel tuo bagaglio.

ULTIMI POST

CERCA NEL BLOG

logo-Ambassador

POST POPOLARI

Raffaele Cappiello

Raffaele Cappiello

Travel Writer / Content Manager / Blogger. | Dal 2017 scrivo per One More Trip, una passione che si è trasformata in un lavoro a tempo pieno, un sogno che si è trasformato in realtà. Da buon nerd, nella mia valigia non può mancare un libro oppure un manga

Let's Travel More

Entra nella nostra newsletter e ricevi offerte, trucchi e consigli per viaggiare di più e più a lungo!