Asia Thailandia Travel

Da Bangkok ad Ayutthaya. Un giorno nell’antica capitale del Siam

Da Bangkok ad Ayutthaya, un viaggio di 70 Km che vi porterà tra le meraviglie dell’antica capitale del Siam, un’escursione che non può mancare nella vostra visita nella terra dei sorrisi. Ayutthaya (leggetelo come se avesse l’accento sull’ultima a) è stata per oltre 400 anni il centro culturale, economico e politico della Thailandia. Crocevia di intellettuali, architetti e mercanti la città fu una della più importanti ed estese metropoli dell’Asia. Funesta fu l’invasione dei birmani nel 1767 che saccheggiarono e distrussero la città. Un evento da cui la capitale non si riprese mai completamente.

Oggi le rovine della vecchia città costituiscono il parco storico di Ayutthaya riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Questo piccolo excursus storico era necessario per meglio farvi comprendere la magia di questa piccola città a nord di Bangkok.

Treno da Bangkok ad Ayutthaya

Il treno parte dalla stazione di Hualamphong che è facilmente raggiungibile in taxi. La stazione non è enorme, ma dall’altra parte del mondo, potrebbe essere normale avvertire un certo senso di spaesamento. Si avvicinerà un dipendente che vi chiederà dove siete diretti e vi indicherà il treno da prendere. Ora fate attenzione, il dipendente proverà a vendervi il biglietto dello special express, ma dovete sapere che esiste anche un altro treno che porta ad Ayutthaya:  il treno regionale.

Se siete alla ricerca della Thailandia più vera, fuori dagli schemi turistici occidentali e volete sentirvi parte della quotidianità asiatica il treno regionale è l’opzione corretta. Al prezzo di 15 bath verrete catapultati nella vita della periferia di Bangkok. Giovani ed anziani lavoratori thailandesi prenderanno posto sugli scomodi sedili accanto a voi mentre fuori dal finestrino potrete osservare il mondo scorrere e magnifici grattacieli alternarsi a interi quartieri degradati.

Bangkok ad Ayutthaya - Biglietto Treno

Biglietto del treno Ayutthaya – Bangkok (non chiedetemi perché ma il ritorno costo 20 bath)

Bangkok ad Ayutthaya - Treno

Lo special express costa 345 bath e impiega circa 45′ in meno per giungere a destinazione. E’ dotato di tutti i comfort: posto assegnato, sedile reclinabile, aria condizionata e vi serviranno anche un piccolo rinfresco (altro che Trenitalia)

Ora che siete ben informati, a voi la scelta!

Se vuoi sapere cosa fare e come sopravvivere a Bangkok, clicca qui!

Cosa vedere e come muoversi

Una volta arrivati in stazione date un occhio agli orari del treno per il ritorno cosi da potervi organizzare per bene. Per girare Ayutthaya, invece, avete diverse opzioni:

  • A piedi. Se siete per le lunghe passeggiate questa è sicuramente un’opzione di tutto rispetto. Le distanze tra i templi più importanti non sono eccessive, ma il caldo e l’afa thailandese potrebbe rendere questa soluzione più impegnativa del previsto.
  • Bicicletta/scooter. Troverete dei noleggi appena usciti dalla stazione. Il prezzo è irrisorio (meno di 200 bath per l’intera giornata) e permette spostamenti rapidi. Studiate bene le strade ed occhio alla guida a destra!
  • Tuk tuk. Qui è ricaduta la nostra scelta. Usciti dalla stazione ci saranno degli autisti che vi mostreranno il loro tariffario e potrete decidere per quanto tempo farvi accompagnare in giro! L’autista del tuk tuk ha saputo conquistare la nostra fiducia mostrandoci un quaderno tascabile in cui c’erano le recensioni di tutti i suoi clienti. Genio del marketing!

Se scegliete di girare con il tuk tuk vi consiglio il tour di 3h al costo di 900 bath. Sarà stesso l’autista a portarvi in quelli più belli e famosi, nel caso potrete scegliere voi. La mia personale top 3 é:

  1. Wat Yai Chai Mongkhon

Wat Yai Chai Mongkhon

Wat Yai Chai Mongkhon

Wat Yai Chai Mongkhon

2. Wat Mahathat

In questo tempio troverete la famosa testa di Buddha incastrata tra le radici di un albero. E’ una cosa che ho sempre visto solo sui libri, vederla da vicino è stata una grandissima emozione

wat mahathat

Bangkok Ayutthaya - wat mahathat

Bangkok Ayutthaya - wat mahathat

      3. Wat Chaiwatthanaram

Questo wat si trova in una suggestiva posizione lungo al fiume Chao Phraya ed è una delle tappe più frequentate all’ora del tramonto, se avete la possibilità di rimanere fino a tardi visitate questo tempio quando il sole sta calando!

Bangkok Ayutthaya

Bangkok Ayutthaya

Bangkok Ayutthaya

Se preferite ci sono diverse agenzie turistiche a Bangkok che propongono l’escursione ad Ayutthaya ad un prezzo medio compreso tra i 1800 – 2000 bath e che prevedere transfert, guida e buffet di rinfresco. Io non amo particolarmente le escursioni di gruppo ed, inoltre, organizzare una giornata ad Ayutthaya in autonomia è molto semplice ed economico. In definitiva se il vostro soggiorno a Bangkok è superiore ai 2 giorni, la città di Ayutthaya merita di sicuro una visita.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply