Austria Europa Travel

Visitare Vienna. 7 attrazioni da non perdere nella città di Sissi

Vienna , la città dei sogni e dei musicisti. Mozart, Sissi, Beethoven e Freud, questi sono alcuni dei nomi che hanno contribuito a rendere la capitale asburgica, quella che conosciamo oggi. Meta per amanti della storia, dell’arte, della musica ma non solo, anche meta romantica e tappa da non perdere per i più golosi, scopriamo insieme le 7 attrazione da non perdere quando decidete di visitare Vienna!

Prima di andare avanti dai un occhio a MakeYourTravelWeb che si è offerto volontario per rendere più piena la nostra mappa interattiva in Destinazioni

Visitare Vienna. Museo dell’ Albertina

Fascino imperiale e capolavori artistici. Così possiamo riassumere la grandezza di questo museo che fu sede della famiglia Asburgo ed oggi è una meta obbligatoria per tutti gli amanti dell’arte e gli affamati di cultura. Da Monet a Picasso, passando per Michelangelo ,Rembrandt e Klimt, le esposizioni di questo museo non sono da meno rispetto a quello di musei più famosi. Da non perdere “Giovane Lepre” di Dürer considerato il massimo esponente della pittura tedesca rinascimentale

Come arrivare. Fermata della metro Karlsplatz (servita dalla linee U1 o U4) Stephansplatz (servita dalla linee U1 o U3)
Prezzo. 12,90 Adulti – 8,50 Under 26. Per una panoramica completa vi rimando al sito ufficiale

Visitare Vienna. Duomo di Santo Stefano

duomo-santo-stefano-vienna

Interni del Duomo di Santo Stefano – Copyright @Getyourguide.com

Camminando a testa alta in quel di Vienna il vostro sguardo difficilmente non potrà incrociare Steffl, la maestosa torre del duomo di Santo Stefano. Steffldiminutivo attribuito dai viennesi al complesso, è l’edificio più alto della città e che offre una panoramica a 360° su tutta la città. Ai piedi della torre si sviluppa il duomo che ospita, oltre ad altari e tesori, le catacombe dove riposano antichi imperatori! Un vero e proprio santuario per gli amanti della storia!

Visitare Vienna. Il castello di Schonbrunn

Residenza estiva della regina Maria Teresa, questo castello è frutto della bellezza dell’architettura italiana. Il maniero fu infatti commissionato all’architetto Johann Bernhard Fischer von Erlach che studiò e mosse i primi passi nel Bel Paese, prima di cimentarsi in questa opera. Immancabile anche una passeggiata il parco di Schonbrunn che dal 1779 è aperto al pubblico. Sarà il luogo perfetto per la vostra pausa!

Come arrivare. Linea U4 – Fermata Schonbrunn
Prezzi. Il prezzo varia a seconda dei tour che sceglierete. I due più venuti sono l’ Imperial Tour (costo 14,20€) e il Grand Tour (17,50€). Per maggiori informazioni il sito ufficiale è questo.

Visitare Vienna. Il Belvedere

castello-di-schonbrunn-vienna

Che sia la parte superiore o quella inferiore, quella destra o quella sinistra, questo è il castello che dovete visitare. Il Belvedere non è soltanto un fastoso castello barocco, ma ospita anche una delle più pregevoli collezioni di opere d’arte in Austria. La più famosa tra queste è Il bacio di Gustave Klimt. Visitatelo con la vostra dolce metà, e vi assicuro che cadrà tra le vostre braccia, specialmente dopo una passeggiata al Prater.

Come arrivare. Linea U1 – Fermata Südtirolerplatz
Prezzi. I prezzi variano a seconda del tipo di accesso che volete effettuare. Ancora una volta vi rimando al sito ufficiale per una panoramica completa.

Visitare Vienna. Il Prater

vienna-prater

Non preoccupatevi vecchie anime romantiche! Io sono uno di voi e cosa c’è di meglio che passeggiare con la propria metà tra i fiori e i giardino del Prater emagari, coronare il tutto con un giro sulla ruota panoramica? Meta consigliata prevalentemente in primavera, dove sfoggia il massimo della sua bellezza, il Prater non potrà far altro che infondervi un senso di pace e di felicità!

Visitare Vienna. Holfburg Palace

L’ Hofburg di Vienna è considerato uno dei più grandi complessi residenziali al mondo. Le parti più antiche risalgono al XIII secolo. Fino al 1918 l’Hofburg è stato al centro della vita pubblica e privata degli imperatori della casa d’Asburgo. Attualmente ospita numerosi musei che vantano raccolte d’eccellenza, la Scuola di Equitazione Spagnola, un centro congressi, la sede del Presidente federale dell’Austria, la storica Heldenplatz.
Da non perdere è il museo della principessa Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi, situato all’ interno degli appartamenti imperiali dell’ Hofburg, offre un confronto fra mito e realtà. Fra le perle del museo numerosi effetti personali di Elisabetta e i ritratti più famosi della bella imperatrice.

Visitare Vienna. Hotel Sacher

torta-sacher-visitare-vienna

Questo è dedicato a voi, solo ed esclusivamente a voi, miei cari golosi. Immaginate l’ebrezza di poter assaggiare un pezzo di torta sacher nel luogo in cui è stata inventata! Quando sarete li ad assaggiarla penserete a questo articolo e a quello che avreste potuto perdervi senza i nostri suggerimenti!

Questi sono i 7 posti che non potete assolutamente perdere se decidete di visitare Vienna!

Questo articolo è fornito con la collaborazione di Marco Lenoci travel blogger a MakeYourTravelWeb. Per altri articoli simili visita il suo blog e non resterai deluso!

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply