Europa Portogallo Travel

Sintra – Portogallo. La migliore escursione da Lisbona

Sintra è la miglior escursione da fare se siete a Lisbona. In questo articolo vi guiderò alle scoperta della sue meraviglie e vi darò i consigli necessari per godervi questa città

Sintra è, senza dubbio, una tappa da non perdere durante il vostro viaggio in Portogallo.

A poco meno di 40′ da Lisbona, vivrete la sensazione di essere stati catapultati in una fiaba. Palazzi color pastello, castelli in stile moresco, caratteristici vicoli di ciottoli e panorama mozzafiato sulle colline del Parco Nazionale di Sintra-Cascais sono solo alcune delle meraviglie di questa piccola città!

In passato Sintra fu residenza dei reali portoghesi, oggi l’UNESCO l’ha dichiarata patrimonio mondiale dell’umanità ed è la tappa perfetta per i viaggiatori che vogliono concedersi una gita fuori le porte di Lisbona. Visitarla è molto facile, tuttavia in questa guida troverete i consigli che io avrei voluto leggere prima della partenza!

Premessa: per visitare TUTTA la città sono necessari due giorni. Se non potete dedicarle 48 ore, dovrete necessariamente scremare qualche attrazione/attività.

Articolo correlati.

Dove dormire a Lisbona. Guida ai quartieri della città
Meglio Lisbona o Porto. Le due città a confronto

Cosa vedere a Sintra – Portogallo

Cosa vedere a Sintra. Palacio da Pena

Palacio Da Pena - Sintra Portogallo

Costo d’ingresso: 14€

Il Palacio da Pena è una delle sette meraviglie del Portogallo. Venne fatto edificare sulle rovine di un vecchio monastero come regalo a re Ferdinando II da parte della moglie Maria II di Braganza. Oltre agli accesi color pastello, la bellezza di questo palazzo è da ricercare nel intreccio tra vari stili architettonici.

Quando la famiglia reale venne esiliata dal Portogallo, il Palacio da Pena venne acquistato dalla stato portoghese e dopo poco dichiarato monumento nazionale. E’ sicuramente il “biglietto da visita” della città e la sua principale attrazione. Per questo motivo dovrebbe essere la vostra prima tappa, in modo da evitare la folla delle ore di punta.

Il biglietto d’ingresso costa 14€ e permette di visitare gli interni del palazzo ed i suoi immensi giardini. Sul retro del castello avrete una vista panoramica sul Castello dei Mori e sulla piazza della città

Cosa vedere a Sintra. Palacio Nacional Sintra

palacio national sintra portogallo

Costo d’ingresso: 10€ con ingresso prioritario

Non potete non vederlo! Il Palacio National di Sintra è proprio al centro della città. Come il Palacio de Pena, anche questo edificio combina differenti stili architettonici, un mix di gotico, arabo, romantico e manuelino. In realtà le prime notizie su questo palazzo risalgono al XI secolo; negli anni è stato ampliato e restaurato e dovrebbe essere questa la ragione del miscuglio di stili.

Negli ultimi anni della monarchia il palazzo è stato utilizzato come residenza estiva della regina madre Maria Pia e come luogo d’accoglienza per politici stranieri. La regina Maria Pia è stata anche l’ultima ad aver vissuto nel palazzo prima dell’esilio della famiglia reale portoghese.

Cosa vedere a Sintra. Castelo dos Mouros

castello dei mori sintra portogallo

Costo d’ingresso: 10€ con ingresso prioritario

Il Castelo dos Moros venne costruito dai Mori per proteggere la città dagli attacchi nemici. Situato sulla collina più alta della Serra de Sintra, è facile capire l’importanza strategica che aveva questo castello. Dopo la conquista di Lisbona da parte dei cristiani nel 1147 il castello cadde in una lenta rovina e venne parzialmente distrutto prima da un incendio e poi dal terremoto del 1755.

Sebbene quelle che rimangono oggi sono delle semplici rovine, questo posto è molto amato dai turisti al pari del Palacio National e del Palacio de Pena. Le alte mura di pietra fortificate ed i massicci bastioni danno un’idea dell’importanza storica che ha avuto il castello che oggi può essere completamente esplorato (si potete addrittura arrampicarvi sulle mura).

Cosa vedere a Sintra. Quinta de Regaleira

cosa vedere a sintra portogallo

Questa esoterica tenuta poco fuori Sintra ha un fascino tutto particolare. La versione che si presenta oggi è stata progettata dall’ architetto Luigi Manini tra il 1904 ed il 1911. Il committente era il ricco commerciante di caffè Antonio Augusto de Carvalho Monteiro, che chiese esplicitamente riferimenti esoterici ed alchemici. Il risultato è una dimora particolarmente interessante e stravagante.

Tuttavia, non tutti sanno che l’attrazione più intrigante della Quinta di Regaleira è nascosta nel sottosuolo. I due pozzi situati nell’area verde antistante la dimora non sono progettati per la raccolta di acqua piovana, bensì per  la celebrazione di riti iniziatici. Quando e quali riti furono compiuti non è dato sapere! E forse è meglio cosi!

Cosa vedere a Sintra. Altre attrazioni

Se avete deciso di dedicare a Sintra un solo giorno, le quattro attrazioni menzionate sopra basteranno. Se però volete spendere 48 ore (o più) in questa piccola gemma, allora potete prendere in considerazione altre attrazioni tra le quali:

Dove dormire a Sintra – Portogallo

Gran parte delle persone la sera fanno ritorno ai loro alberghi nella vicina Lisbona. E’ proprio in questo momento della giornata che Sintra si spoglia di orde di turisti e carovane di bus per indossare il suo vestito migliore.

Passeggiare per le vie della città in un’atmosfera di totale relax è proprio quello che stavate cercando, vero? Se ritenete che questa visita meriti più di un giorno, allora la prossima domanda sarà: dove alloggiare a Sintra?

Ho selezionato per voi alcuni dei migliori alberghi della città per rendere il vostro soggiorno indimenticabile!

Dove dormire a Sintra. I migliori alberghi

Miglior hotel qualità/prezzo. Sintra Boutique Hotel
Miglior hotel di lusso. Tivoli Palacio de Seteais
Miglior guesthouse. Casa das Hortênsias – Charming Guest House
Miglior albergo low cost. Águamel Sintra, Boutique Guest House

Booking.com

Mezzi di trasporto a Sintra – Portogallo

Come arrivare a Sintra – Portogallo

Prendere il treno dalla stazione Rossio (Lisbona) direzione Sintra che è il capolinea. E’ possibile usare la metro card oppure fare il biglietto direttamente in stazione presso le ticket machine. La percorrenza è di circa 40 minuti

Evitate di arrivare in Sintra in auto, poiché le strade sono strette ed è difficile (e costoso) trovare parcheggio.

Come muoversi a Sintra – Portogallo

NON PENSATE DI ARRIVARE A PIEDI FINO AL CASTELLO!

Si, anche se qualcuno di voi è medaglia olimpica di scarpinate in collina!

Sopratutto se siete qui per un solo giorno, muovetevi con i bus. E’ ridicolo pensare di poter raggiungere la cima velocemente. Provare ad arrivare a piedi in cima alla collina si tradurrebbe in un inutile spreco di tempo.

Al contrario, i bus impiegheranno solo 10 minuti per arrivare a destinazione. Ci sono due linee tra le quali scegliere:

Bus 434: Pena Circuit — €5.50

  1. Sintra Station
  2. Palácio Nacional
  3. Castelo dos Mouros
  4. Palácio da Pena

Bus 435: Villa Express – €5.50

  1. Sintra Station
  2. Palácio Nacional
  3. Quinta da Regaleira
  4. Palácio de Seteais
  5. Palácio de Monserrate

La tariffa quotidiana costa 12€.

Se vi secca aspettare il bus, ci sono sempre i mitici tuk tuk, che vi potranno scarrozzare in lungo e largo per la città. Come sempre contrattate il prezzo prima di usufruire della corsa!

Consigli per visitare Sintra – Portogallo

Indossa scarpe comode. Questa dovrebbe valere per ogni escursione, ma è bene ricordalo. La maggior parte delle strade sono fatte di ciottoli che con l’umidità e la pioggia possono diventare particolarmente scivolosi

Porta un impermeabile o una giacca a vento. In cima alle colline il clima potrebbe essere meno mite ed il vento fastidioso. Prevenire è meglio che curare.

Non provare a vedere tutto. Sopratutto se avete un solo giorno a disposizione sarebbe uno spreco di tempo. Dedicati alle attrazioni che più ti potrebbero piacere e goditele.

Compra in anticipo i biglietti. Sopratutto i salta fila. Saranno soldi ben spesi

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply