Europa Italia Travel

Il (non) giro in gondola sul Canal Grande di Venezia!

Gondola si, gondola no. Un interrogativo che mi ha tormentato prima del viaggio e nelle prime 24h a Venezia . Alla fine ho deciso che il prezzo (e l’ estetica decisamente pacchiana) non valeva l’esperienza (non me ne vogliano i gondolieri). Per un giro in gondola in diurna sono necessari 80€, per uno in notturna 100€. Ovviamente la spesa è ammortizzata se siete più di 2 persone e a quel punto potrebbe valerne la pena. Ma visitare Venezia senza percorrere la sua strada principale sarebbe stato come andare a Vegas e non provare il brivido dei casinò.

Canal Grande è il cuore pulsante della città. Un via vai di gondole, traghetti, turisti. Ti offre una seconda prospettiva, quella di osservare la città dalla laguna. E credetemi ne vale davvero la pena.

Il metodo più economico, ma non meno suggestivo, è prendere il traghetto n.2 ed acquistare una corsa singola. L’imbarcazione vi condurrà lungo il canale principale di Venezia e farà capolinea a piazza S. Marco. Piccolo consiglio cercate di prendere i posti a prua così da poter avere la visuale libera per delle fantastiche fotografie.

giroingondolavenezia

Basilica di Santa Maria della Salute vista dal Canal Grande

giro sul canal grande

Case che affacciano direttamente su Canal Grande

Più riposati rispetto al primo giorno decidiamo di trattenerci in città fino a sera. E quando il sole cala, Venezia indossa il suo abito migliore, spogliandosi del frastuono di migliaia di turisti e della vivacità del quotidiano. Lo stesso labirinto di vicoli sembra un’altra dimensione. Di giorno ti lasci trasportare dalla folla; di notte l’unica cosa che echeggia è il rumore dei tuoi passi. E, accompagnato da quel ritmo cadenzato, il pensiero va a come quelle stesse strade siano state percorse e abbiano ispirato i vari Polo, Casanova, Tintoretto e Auditore (quest’ultimo è per i nerd come me). Di notte Venezia sa essere ancora più magica, a tratti quasi spaventosa, e la città si specchia alla perfezione nelle acque della laguna dando vita a fantastici giochi di luce.

gondolaeveneziadisera

Venezia al tramonto

gondolavicinoalcasinòdivenezia

Casinò di Venezia

Travel Tips

Aperitivo. Mentre aspettavamo si facesse sera abbiamo deciso per un aperitivo al tramonto. La scelta della “Taverna al Remer” è stata più che felice. Locale arredato con gusto e location da favola. La piazzetta antistante il bacaro offre un posto in prima fila su Canal Grande e sul Ponte di Rialto. Abbiamo sorseggiato uno spritz sul molo a 3€ e c’è la possibilità con 3€ in più di accedere al buffet.

“Taverna al Remer”– Cannaregio 5701, 30121 Venezia, Italia

Dove Dormire. Inutile ribadire che Venezia sa essere oltremodo costosa. E lo stesso vale se si vuole pernottare in città. Per rientrare nel budget abbiamo quindi deciso di prenotare l’ albergo “Nuova Aurora” a Mestre. Stanze ampie e pulite, personale cortese e disponibile e a soli 10 minuti di autobus da piazzale Roma . La zona di sera offre poco e non è il massimo, ma abbiamo pernottato 3 notti alla stesso prezzo con cui a Venezia avremmo pernottato solamente una notte.

Hotel “Nuova Aurora” – Via Fratelli Bandiera 194, 30175 Marghera, Italia

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply